fbpx

Che dimensioni deve avere un post per Instagram?

tamaño instagram

Dimensioni per instagram 2022: Le dimensioni di una pubblicazione in Instagram sono molto importanti quando si posiziona una pagina per attrarre un pubblico ampio.

Nel seguente articolo mostriamo le misure da considerare per costruire un profilo ideale su Instagram, tuttavia prima di iniziare è importante chiarire perché è importante rispettare le misure in questo social network.

Perché le dimensioni di Instagram sono importanti nei post?

Il primo motivo è per migliorare l’esperienza dell’utente. Instagram è una piattaforma usata per cercare immagini di qualità che mostrano la bellezza delle cose, questo è uno dei motivi principali per cui i suoi utenti lo scelgono rispetto ad altri social. Per la stessa ragione questa app richiede armonia di colori e testi, per catturare l’attenzione degli utenti e non creare un disturbo visivo che termina con un «non seguire più».

dimensioni per instagram
Misura per i post VS Misura per le storie

Il secondo motivo per curare le misure delle pubblicazioni, siano esse immagini o video, sono gli standard della community e le regole dei contenuti stilati dal gruppo Meta. 

Anche se non esiste una regola che indichi che la tua pubblicazione verrà bloccata se non si rispettano le dimensioni indicate, bisogna evidenziare che il post potrebbe avere una portata inferiore rispetto ad altri. (Fattore ancora più importante se pensi di attivare campagne pubblicitarie).

E il terzo motivo per cui devi preoccuparti di usare le misure corrette su Instagram è l’immagine che mostri della tua azienda. Avere un profilo attraente e ordinato per il tuo pubblico riflette professionalità, crea fiducia e trasmette sicurezza, come suggerito dal famoso sito Web Mashable.com in un report sul marketing digitale.

Misure corrette per i post di Instagram

Come puoi vedere nell’immagine, se utilizzi la dimensione di 1080 x 1350 px, hai uno spazio aggiuntivo dove inserire informazioni generali sulla tua azienda come e-mail, telefono o sito Web e persino il logo della tua azienda. Questo spazio non è visibile nell’insieme delle foto del tuo profilo, rimangono nascoste e si visualizzano solo all’aprire il post completo. In questo modo, il tuo profilo Instagram apparirà organizzato e il testo non sarà un disturbo visivo per i tuoi utenti.

dimensioni per instagram

Misure corrette per le storie di Instagram

Allo stesso modo, nelle storie si devono considerare i margini, in modo da avere un maggiore impatto visivo. La dimensione delle storie, a differenza dei post, è verticale. Pertanto, bisogna considerare questo fattore se si desidera condividere un’immagine o un video. In particolare i video poiché tendono a essere pixelati o tagliati se sono di dimensioni diverse da quelle prestabilite.

Misure corrette per i reels di instagram

Anche se le misure sono simili alle storie, i reels sono differenti perchè rimangono permanentemente nel tuo profilo. Pertanto, oltre alla dimensione corretta, bisogna considerare la corretta centratura dell’immagine e del testo. Puoi visualizzare il reel nella sua dimensione completa  verticale dal pulsante Reels o dal profilo, tuttavia se visualizzi il video come un normale post, verrà visualizzata una dimensione di 1080 x 1350. Fortunatamente, al momento di pubblicare un reel troverai opzioni avanzate che ti permetteranno di scegliere come centrare il video quando si visualizza e la posizione per l’immagine statica che apparirà nel tuo profilo.

Dimensioni della foto di profilo per Instagram 

Per finire, la dimensione più semplice e pratica è quella di un’immagine del profilo. Devi solo assicurarti che questa immagine sia nitida, in primo piano e che non abbia uno sfondo appariscente.

Cos’è un disturbo visivo?

I contenuti visivi sono sempre più importanti in tutti i social network, in quanto sono strumenti che catturano l’attenzione degli utenti principalmente perché sono piacevoli alla vista. Gli studi hanno confermato che il 90% delle informazioni elaborate dal cervello sono visive, poiché il 70% dei sensori che ricevono informazioni si trovano nei nostri occhi.

Gli utenti rispondono meglio agli stimoli visivi, ricordano l’80% di immagini, il 20% di testo e solo il 10% di suoni. Per questo è molto importante per gli inserzionisti e marketer, creare contenuti visivi attraenti per un determinato pubblico. Facebook Business ha infatti annunciato che il 93% delle informazioni che generano coinvolgimento sono costituite da immagini.

Per questo motivo, il disturbo visivo può essere definito come la rottura dell’armonia e/o della coerenza di un’immagine, a causa della presenza di troppi elementi in uno spazio. Può verificarsi anche quando un elemento è discordante con il resto, dal punto di vista estetico e funzionale.

In conclusione, un’immagine vende più di mille parole e l’esperienza dei tuoi utenti conta parecchio. Evita di riempire le tue pubblicazioni con effetti e testi. Se vuoi sapere come migliorare i tuoi design per lasciare il segno, seguici su Instagram. Se vuoi che un consulente ti contatti, scrivici su Whatsapp e saremo lieti di rispondere alle tue domande. Clicca qui.

Sophia Ponce

Sophia Ponce

Ciao, sono Direttore dei contenuti digitali. Specializzata in aziende del settore sanitario, finanziario e commerciale, negli ultimi 7 anni ho gestito gli strumenti di comunicazione per ottime strategie di marketing orientate al posizionamento e coinvolgimento del pubblico.

Affidare la cura dell'immagine aziendale ad un’agenzia di marketing, è più accessibile di quanto tu possa pensare